1 Nel caso di esami richiesti alle pazienti, per farli visionare dal medico, è necessario prendere un altro appuntamento e a quale costo?

No, non è necessario, gli esami possono essere inviati per e-mail o WhatsApp e verranno esaminati e verrà fornita risposta per la medesima via.

2 Si possono richiedere consulenze o ricette via WhatsApp o e-mail?

Si, nell'arco dei 18 mesi successivi ad una visita ambulatoriale è possibile ricevere consulenze o prescrizioni via e-mail o WhatsApp, se la visita è stata effettuata più di 18 mesi prima bisogna prenotare una nuova visita.

3 Si può essere tenuti aggiornati su eventuali esami che devono essere ripetuti?

Si, su richiesta le pazienti possono essere avvisate della scadenza di eventuali esami (pap-test -ecografie-introduzione di iud etc)

4 Lo studio invia delle newsletter di aggiornamento sulle eventuali nuove terapie o nuove disposizioni riguardanti la sanità?

Si, mensilmente lo studio invia una newsletter di aggiornamento, alle pazienti che hanno sottoscritto questo servizio gratuito.

5 Lo studio è munito di POS per i pagamenti elettronici?

Si, lo studio è munito di POS per i pagamenti elettronici

6 Per accedere allo studio è necessario il green-pass?

No per accedere allo studio non è necessario il green-pass, anche se raccomandato, in quanto un medico è tenuto a curare qualsiasi persona anche affetta da malattie infettive.

7 Lo studio viene sanificato?

Lo studio viene regolarmente sanificato in profondità, e tutti gli strumenti usati (nel caso non siano monouso) sono sterilizzati.

8 Vengono eseguiti anche trattamenti ed esami non menzionati nel sito?

Si, vengono eseguiti numerosissimi esami che non possono essere tutti elencati, nel caso gli stessi possono essere preventivamente richiesti al medico.

9 Se necessito della consulenza di uno specialista diverso lo studio può darmi delle indicazioni?

Certo lo studio si avvale della collaborazione di numerosi specialisti che garantiscano il medesimo livello di professionalità e competenza i cui riferimenti possono essere forniti alle pazienti.